Seleziona una pagina

Ancora una volta utilizzo questo spazio parlando degli effetti di una crisi internazionale che continua a farsi sentire. Rispetto agli anni già trascorsi, oggi cambiano le cause, che sono maggiormente di natura geo-politica. Il dollaro forte e qualche segnale di forte ripresa in alcuni paesi esteri dovrebbero far pensare a un incremento delle esportazioni per i paesi dell’area Euro, cosa che invece, almeno per noi, non si è verificata. Le difficoltà dei Paesi dove negli ultimi 10 anni abbiamo aumentato notevolmente il nostro export, ci stanno creando i problemi maggiori: le tensioni in Ucraina, con le conseguenti sanzioni contro la Russia aggiunto alla pesante svalutazione del Rublo, hanno letteralmente bloccato questi mercati che sono fondamentali per le nostre esportazioni. Stesso discorso vale per diverse nazioni del nord Africa, tenute sotto scacco da tensioni politiche e militari. Siamo invece soddisfatti oltre le aspettative dei risultati che stiamo ottenendo sul mercato italiano, il quale già dall’anno scorso si è ripreso con numeri importanti che ci fanno ben sperare per noi e la nostra nazione.

Come in passato alle difficoltà preferiamo rispondere con gli investimenti e le novità. Proprio in questo periodo stiamo cominciando la produzione delle molle ad aria Sabo nel nostro nuovo stabilimento Sabo Suspension System che abbiamo aperto in Turchia, nella città di Bursa. Bursa è la capitale automobilistica della Turchia, vi sono stabilimenti delle principali case europee sia di vetture sia di componentistica. La produzione del nostro Gruppo delle molle ad aria ci permetterà di aumentare la nostra presenza, con questo prodotto, sui mercati internazionali ed essere più autonomi e reattivi nelle decisioni strategiche. Del nuovo stabilimento in Turchia parleremo ampiamente del prossimo numero del Roberto Nuti News.

In questo numero parleremo anche delle fiere a cui abbiamo partecipato nei primi mesi dell’anno, dei risultati prestigiosi conseguiti dal marchio Mupo nei primi mesi di gare nei campionati motociclistici e di alcune importanti novità in arrivo da Sabo-Hema, in India. Insomma, in fiduciosa attesa che le tensioni internazionali si allentino e finalmente torni la necessaria serenità, noi non restiamo certo con le mani in mano. A tutti voi che ci leggete da ogni parte del mondo auguro che questa nuova estate che ci accingiamo a vivere sia il preludio di una nuova e lunga stagione di pace e prosperità.

Massimo Nuti

Gli altri articoli del numero

Sabo nel mondo, tante novità

Sabo, nel mondo alle principali fiere di settore Prima parte dell’anno 2015 ricca di appuntamenti fieristici per il Gruppo Roberto Nuti Spa, i cui stand sono stati allestiti nelle importanti fiere Indonesia international Auto Parts  di Jakarta (Indonesia),...

Sabo in Italia – R.A.R. Srl (Nova Milanese, Milano)

Con 35 anni di attività e 5 sedi tra Lombardia e Piemonte la R.A.R. Srl (Ricambi, Autocarri, Rimorchi) è tra le più importanti realtà del nord Italia nell'ambito della ricambistica per veicoli industriali, con un raggio d'azione che copre anche la Liguria. L’azienda è...

Share This