Seleziona una pagina

goi-mupo

Ivan Goi

Ivan Goi equipaggiato Mupo vince il Campionato italiano velocità

Il circuito di Vallelunga ha visto trionfare Ivan Goi nel campionato italiano velocità di motociclismo per il titolo 1000 Stock. Goi ha corso su una Ducati Panigale ammortizzata Mupo. Tra gli altri campioni firmati Mupo, terzo posto nella classifica finale della 600 Stock per Gennaro Sabatino su Yamaha R6.

Dall’Eicma 2012 tanti nuovi prodotti

All’Eicma 2012, l’importante Salone internazionale del ciclo e motociclo, svoltosi a Milano in novembre, la Mupo ha presentato alcuni nuovi prodotti: l’ammortizzatore per Yamaha T-Max, il kit ammortizzatori Mesa per Bmw R 1200 Gs Esa e la famiglia di ammortizzatori stereo (o twin) dedicati a motocicli di qualche anno fa o a particolari applicazioni moderne come le Moto Guzzi V7. Yamaha T-max è un prodotto pensato per soddisfare ogni tipo di utilizzo: dalla pista al percorso turistico e urbano. Interamente regolabile in idraulica, permette al motociclista di configurare la sospensione per il tipo di uso richiesto attraverso un registro di compressione posto sul corpo ammortizzatore con 40 posizioni disponibili e un registro di estensione posto sul serbatoio di compensazione remoto con ulteriori 24 posizioni. È possibile, inoltre, regolare la precarica della molla (per mezzo di ghiere) e l’altezza del retrotreno dello scooter.

Il kit Mesa per Bmw R 1200 è invece composto da due ammortizzatori a funzionamento oleopneumatico, con precariche a molla e piedini originali. L’ammortizzatore, vendibile con il kit completo ma anche singolarmente, è disponibile per modelli R 1200 Gs – R 1200 Gs Adventure (Showa – WP). Infine gli ammortizzatori stereo, pensati per soddisfare motociclisti esigenti e disponibili 3 versioni con serbatoio di compensazione azoto, o senza. Tutti con regolazione micrometrica del precarico molla e, a seconda della versione, interasse, compressione ed estensione. Disponibili per moltissime moto moderne e meno recenti.

Collegati al sito Mupo

Gli altri articoli del numero

Numero 15, gennaio 2013

E' uscito il numero 15 del Roberto Nuti News, periodico della Roberto Nuti Spa, azienda italiana che produce ammortizzatori, molle ad aria, sterzo e sospensioni per mezzi pesanti. Ecco il sommario di questo numero: Investiamo nel futuro Sabo Hema Automotive in...

Investiamo nel futuro

Nel corso del 2012 la nostra azienda ha festeggiato i suoi primi 50 anni. Abbiamo dedicato al nostro giubileo il numero scorso del giornale, un logo speciale e un party nella sede centrale, durante il quale abbiamo ricevuto tante manifestazioni di stima e affetto che...

Sabo Hema in crescita

«Quando si parte?», Massimo Nuti non si immaginava certo questa risposta quando parlò a Marino Vitali, oggi direttore generale della Sabo Hema Automotive, del suo progetto per sbarcare in India. Tutto è nato da lì, da quel colloquio nel 2007. Da allora tutto ha...

In rete le avventure di James Sabo

James Sabo è un camionista folle, le cui fantastiche avventure impazzano sul Web da alcune settimane e contribuiscono ad aumentare il flusso dei visitatori sui nodi di comunicazione Web del gruppo Roberto Nuti Spa, con un occhio di riguardo nei confronti dei...

Sa-Ba Ricambi

Vignola, Modena. Sa-Ba Ricambi rappresenta una realtà consolidata nel settore dei veicoli industriali ed è un partner ideale per la vendita dei prodotti a marchio Sabo. Costituita nel 1986 da Maurizio Uguzzoni e Paolo Fraulini, l’azienda conquista ben presto una...

T-truck, Ungheria

Szombathely. T-truck Ltd. è un grossista di componenti per camion oltre le 3,5 tonnellate, con sede in Ungheria, attivo dal 1997. La nostra attività è la fornitura di ricambi di alta qualità e componenti originali ai rivenditori ungheresi. All’inizio ci rivolgevamo...

Conosciamo Aija Antona

Nome: Aija Antona. Compleanno: 21 ottobre. Da quanto tempo lavori alla Roberto Nuti Spa? Da marzo 2010. La tua mansione attuale. Lavoro all’Ufficio commerciale estero e opero sia per Sabo sia per Mupo. In particolare seguo i clienti del nord, centro ed est Europa per...

Share This